Messaggi del sindaco – I villaggi della salute: buona la prima a Passiano

0

 

I VILLAGGI DELLA SALUTE
Buona la prima a Passiano

Al via il progetto Prevenzione e promozione del benessere e della salute a Cava de’ Tirreni. Dopo la prima tappa di sabato 14 aprile 2018 a Passiano, c’è fermento per il secondo appuntamento di sabato 21 aprile, dalle ore 10.00, in piazza Tiglio a San Cesareo.
La manifestazione organizzata dall’Amministrazione Servalli, in collaborazione con l’Ensa, l’Asl, l’Osservatorio cittadino sulla condizione delle persone con disabilità, la Protezione Civile comunale, il Consorzio Farmaceutico Intercomunale e tanti altri partner, si terrà fino al 13 maggio , con “i villaggi della salute” nelle piazze delle frazioni e del centro, dove medici e operatori effettueranno screening gratuiti e attività di informazione per diffondere azioni positive e corretti stili di vita per la prevenzione delle malattie, non mancheranno anche momenti ludici dedicati ai bambini.
La conclusione è prevista in centro città, il 12 e 13 Maggio, in concomitanza con la giornata internazionale della famiglia.
Inoltre, il 12 maggio, alle ore 17,30 è previsto un seminario sul tema:” Famiglia e Conciliazione” che si terrà presso la Mediateca Marte, cui parteciperanno il Sindaco Vincenzo Servalli, il Consigliere comunale, promotore del progetto, Luca Narbone, la Presidente della Commissione comunale Sanità e Servizi Sociali, Paola Landi, il Presidente dell’Osservatorio cittadino sulla condizione delle persone con disabilità, Vincenzo Prisco, la Dirigente Politiche Sociali e Socio Sanitarie della Regione Campania, il Dirigente del III Settore Servizi alla Persona del Comune di Cava de’ Tirreni, Romeo Nesi, la Responsabile dell’Agenzia per la famiglia della Provincia autonoma di Bolzano, moderatrice Elena Palma Silvestri, Presidente Consorzio Cooperative sociali “La Rada”.
“Questa è la prima manifestazione che ha una visibilità europea – afferma il Sindaco Servalli – da qualche mese, infatti, abbiamo aderito all’ENSA, una rete di tecnici del sociale per lo scambio di buone prassi a livello europeo, coordinata dalla Regione Veneto, sede di Bruxelles. I nostri Servizi Sociali sono molto impegnati nel dare tutte le risposte possibili al disagio e alle emergenze, ma vogliamo dare un maggior impulso alla prevenzione che ha una importanza fondamentale non solo per la salvaguardia della salute e quindi della vita, ma anche perché ciò comporta un notevole”
“Una grande ringraziamento – afferma il Consigliere Narbone – a tutti gli operatori che hanno dato la loro disponibilità per un obiettivo condiviso, sostenere le famiglie, mettendo a disposizione strumenti medici adeguati, personale specializzato e materiale informativo per la divulgazione di informazioni relative al tema ‘’salute’’.

Vuoi ricevere sul tuo smartphone notizie come questa ed essere sempre aggiornato su Cava de’ Tirreni? Attiva Gratis il Servizio Whatsapp o Scarica gratuitamente Cavasmart, la prima applicazione sulla città di Cava de’ Tirreni!

Se hai Android clicca quì!

Se hai Apple clicca quì!

Share.

About Author

Comments are closed.