Cava de’ Tirreni: Protezione Civile | Frane e smottamenti in città, molteplici interventi di messa in sicurezza

0

Notizia del 02 Febbraio 2019 estratta dalla Pagina Ufficiale Facebook della Protezione Civile di Cava de’ Tirreni

Disagi a Cava de’Tirreni a causa del maltempo e della pioggia che continua a scendere ininterrottamente da ieri sera senza dare alcuna tregua. Le pessime condizioni meteo hanno causato disagi, soprattutto alla viabilità, in tutta la città.
In particolar modo sono state colpite le frazioni collinari. Sant’Anna, San Pietro, Annunziata, Arcara, Passiano, Contrapone, Li Curti, località Mezzano, località Santa Rosa, Pregiati, Petrellosa, San Cesareo, località Tolomei, Badia, Vetranto, località Ponte Surdolo, ecc tutta la città è stata sotto la furia delle piogge che hanno causato un po’ ovunque smottamenti del terreno e frane. Innumerevoli chiamate ai centralini della Protezione Civile, diretta dal dott. Giuseppe Ferrara, operativa dalle prime luci dell’alba ed a quello del Comando di Polizia Municipale diretto dal Col. Saverio Valio.
In campo il gruppo comunale di Protezione Civile, Coordinato da Francesco Loffredo, Dirigenti, Funzionari e tecnici degli uffici tecnici comunali, Vigili del Fuoco, operai dell’ufficio tecnico e segnaletica, gli uomini del locale Commissariato di Polizia di Stato e della Tenenza dei Carabinieri.
In particolare nella frazione di San Pietro, in seguito a smottamenti del terreno che si sono riversati sull’argine della carreggiata, è stato deciso di chiudere il plesso della Scuola Secondaria di 1° Grado. A Croce una strada interna della contrada è stata completamente bloccata dalla caduta di terreno fangoso che ha trascinato con sé anche alberi e legname.
Un masso, unitamente a pietrisco, è rotolato sull’argine della carreggiata di via Pasquale Di Domenico tra Santa Lucia e Sant’Anna.
Completamente chiuse al transito via P. di Domenico e Via Cinque, bloccata per frana anche via Genoino in località Tolomei.
Mezzano, la località vicino Li Curti, è completamente isolata a causa di una frana di terreno che è caduta sulla carreggiata rendendola completamente inagibile.
Sul posto mezzi meccanici per ripristinare la viabilità per il passaggio dei mezzi di soccorso.
La Protezione Civile col referente Lgt. Matteo Senatore e responsabile Felice Sorrentino, sta effettuando sopralluoghi in tutte le zone rosse a rischio idrogeologico e su quelle colpite dagli eventi franosi con i tecnici del Comune e la Polizia Municipale.
Il COC presieduto dal Sindaco Vincenzo Servalli dalle prime luci di oggi è perennemente convocato per gli aggiornamenti che man mano arrivano dagli operatori sul territorio,
Intanto nel pomeriggio è arrivata dalla Sala operativa della Protezione Civile della Regione Campania l’allerta di colore arancione, pertanto continueranno anche durante la notte i presidi ed i controlli da parte della Protezione Civile e della Polizia Municipale.

fonte

Share.

About Author

Comments are closed.