Messaggi del sindaco – EMOZIONI CONTRO BULLISMO E CYBERBULLISMO

0

EMOZIONI CONTRO BULLISMO E CYBERBULLISMO

In occasione della Giornata Nazionale contro il Bullismo e Cyberbullismo, questa mattina, venerdì 7 febbraio, nella Sala dei Gemellaggi del Palazzo di Città di Città, è stato sottoscritto l’accordo di partenariato del progetto “ABCD…Emozioni”, relativo al bando “Piani di interventi ed azioni per la prevenzione, gestione e contrasto del fenomeno del bullismo e del cyberbullismo”, finanziato dalla Regione Campania.
A firmare l’accordo è stato il sindaco Vincenzo Servalli, in rappresentanza del Comune di Cava de’Tirreni – ente capofila del Piano di Zona Ambito S2, il presidente della Cooperativa Lithodora di Cava de’Tirreni, Arianna Scarlino, soggetto co-gestore del finanziamento, il dirigente scolastico dell’Istituto di Istruzione Superiore “De Filippis–Galdi” di Cava de’Tirreni, Maria Alfano, è il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Lucantonio Porzio” di Positano, Stefania Astarita.
Intento dell’iniziativa è di creare una rete scuola, famiglia, servizi pubblici e privati, in grado di riconoscere problematiche connesse al bullismo e cyber bullismo, e favorire in questo modo la richiesta di aiuto da parte dei soggetti interessati, e fornire gli strumenti adeguati agli adulti per agire efficacemente nella relazione con i ragazzi e sviluppare capacità di congruenza ed empatia nella relazione con l’altro.
“È un impegno costante dell’Amministrazione – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli – favorire tutte le iniziative a tutela dei nostri ragazzi e questo progetto rappresenta un ulteriore dimostrazione della piena sinergia con le scuole, che fanno un lavoro straordinario, e le associazione del territorio che, attraverso il Piano di Zona, coinvolge anche i Comuni della Costiera Amalfitana”.
Il progetto, finanziato dalla Regione per complessivi diecimila euro, prevede percorsi di alfabetizzazione emotiva e di potenziamento delle abilità sociali.
“Attraverso particolari laboratori definiti emozionali – afferma l’Assessore alle Politiche Sociali Antonella Garofalo – saranno sensibilizzati ed istruiti i genitori, i docenti e gli alunni delle scuole che hanno sottoscritto il partenariato sulle caratteristiche del fenomeno del bullismo e del cyber bullismo, dotandoli degli strumenti per affrontarli”.
“Siamo contenti di poter partecipare a questa rete –afferma la dirigente scolastica Maria Alfano – Abbiamo individuato le classi prime, proprio per attuare la prevenzione nei tempi giusti. Si tratta di un momento molto importante e formativo che tradurremo anche in uno spettacolo teatrale. La creatività sconfiggerà i fenomeni di prevaricazione”.

Fonte

Vuoi ricevere sul tuo smartpone notizie come questa ed essere sempre aggiornato su Cava de’ Tirreni? Attiva Gratis il Servizio Whatsapp o Scarica gratuitamente Cavasmart, la prima applicazione sulla città di Cava de’ Tirreni!

Se hai Android clicca quì!

 

Se hai Apple clicca quì!

Share.

About Author

Comments are closed.