Fonte: Testata Giornalistica Positanonews.it

Avrebbero chiesto l’indennizzo, sotto forma di risarcimento, per il danneggiamento di alcune attrezzature a seguito di un incendio scoppiato nel bar che gestivano. Secondo la Procura di Nocera Inferiore, invece, l’indennizzo non era dovuto, in quanto una parte del materiale era stato rimosso prima dell’incidente. Ora in due, socio unico e gestore di fatto, di un bar a Cava de’ Tirreni, rischiano di finire a processo. A chiederlo è l’organo inquirente di Nocera Inferiore, con la richiesta di rinvio a giudizio in concorso per danneggiamento …



Scarica GRATIS l’app per ANDROID

Scarica GRATIS l’app per IOS

Ricevi GRATIS le notizie su WHATSAPP

Iscriviti GRATIS al nostro canale TELEGRAM

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Se pensi che questa notizia possa essere interessante, condividila!